In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la CISL SCUOLA COSENZA titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa che tale sito non utilizza cookie di profilazione

La prosecuzione della navigazione equivale a consenso. Per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l'informativa cookies completa Per saperne di piu'

Approvo
  • header concorso 2018
  • bannerorari
  • orari 1
  • orari 2 ok
  • mobilita

Compilazione assegni familiari Docenti ed Ata
Dichiarazione dei servizi
Domande di ricostruzione di carriera

Lunedi-Mercoledi-Giovedi 
dalle 10 alle 12-dalle 16 alle 17 
Consulente:GIOVANNI TANGARO
(dalle 15 alle 16 previo appuntamento)

 

Consulenza Giuridica, Amministrativa e Contabile
per D.S. e D.S.G.A. ed Ass. Amministrativi

con esperti del settore previo appuntamento
giovedi pomeriggio

 

Sportello privacy e sicurezza del lavoro

con esperto del settore. Martedì dalle 16.00 alle 17.00 previo appuntamento.

 

Sportello Progetti PON

venerdì dalle 17. 00 alle 18.00 con Luca Pascali previo appuntamento. 

Servizio di consulenza legale

Giovedi pomeriggio dalle 16.30 alle 17.30 Sede Centrale
PREVIO APPUNTAMENTO Avv. Marco Mari
Consulenza presso le sedi territoriali (Rossano Corigliano Trebisacce Cassano)
Avv. Ombretta Propato previo appuntamento tel. 328-5555037 - 0981-76209

Sportello Consulenza Fondo Espero
Opportunità e Vantaggi

Giovedi pomeriggio dalle 16.30 alle 17.30 con esperto del settore. 

Sportello Area Sostegno

Martedi dalle 16 alle 18 con esperto del settore(Previo Appuntamento)

Sportello Strumento Musicale

Martedi pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 17.00 con Igino Vigna

Concorso DSGA, prova preselettiva l’11,12 e 13 giugno

Inserito in Features

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  del 15 marzo il calendario della prova preselettiva del concorso per diventare DSGA. 

La prova preselettiva del concorso pubblico, per esami e titoli, a 2004 posti di direttore dei servizi generali ed amministrativi, si svolgerà l’11, il 12 e il 13 giugno 2019.

La banca dati dei 4000 quesiti da cui verranno estratti i test oggetto della prova preselettiva saranno pubblicati almeno 20 giorni prima rispetto alle date su indicate, sul sito del MIUR.
L’elenco delle sedi con la loro esatta ubicazione, l’indicazione della destinazione dei candidati distribuiti sulla base della Regione per la quale hanno presentato la domanda di partecipazione, l’orario di svolgimento e le ulteriori istruzioni operative saranno comunicate almeno quindici giorni prima della data di svolgimento della prova tramite un avviso che verrà pubblicato sul sito del MIUR e degli USR competenti.

I candidati dovranno presentarsi nelle rispettive sedi d’esame muniti di un documento di riconoscimento valido e del proprio codice fiscale. La prova preselettiva avrà la durata massima di 100 minuti.

Ogni altra comunicazione relativa alla procedura concorsuale ed eventuali modifiche delle suddette date saranno comunicate tramite uno specifico avviso nella Gazzetta Ufficiale  del 28 maggio 2019.

La prova:

  • è unica su tutto il territorio nazionale
  • è computer based, ogni candidato avrà a disposizione una postazione informatica
  • saranno somministrati 100 quesiti  estratti dalla banca datati de i4000 quesiti pubblicati dal MIUR almeno 20 giorni prima della prova
  • i test saranno somministrati con un ordine differente tra i diversi candidati
  • ogni quesito è costituito da una domanda  e da quattro risposte, delle quali  sola è quella esatta
  • per le risposte errate non sono previste penalizzazioni
  • durata massima della prova di 100 minuti, al termine dei quali il sistema acquisisce definitivamente le risposte fornite dal candidato fino a quel momento
  • fino alla chiusura della prova è possibile apportare correzioni

newsletter n.265 della segreteria nazionale

Inserito in Features

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 265 - 5 marzo 2019

 

News

Autonomia differenziata e istruzione, gli atti del convegno CISL Scuola

05.03.2019 08:21
Categoria: Iniziative e manifestazioni, Riforma Sistema Scolastico

Sono stati raccolti in un fascicolo gli interventi svolti in occazione del seminario di approfondimento su autonomia differenziata e istruzione tenutosi il 20 febbraio u.s. a Roma (Auditorium Donat cattin di via Rieti) per iniziativa della CISL Scuola e di IRSEF IRFED. Il testo...

Le due sentenze del CdS sui diplomati magistrali, scheda di approfondimento

05.03.2019 08:18
Categoria: Giurisprudenza, Personale precario, Reclutamento e Precariato, Scuola dell'infanzia, Scuola primaria

Sulle due sentenze con cui il Consiglio di Stato in adunanza plenaria si è pronunciato in tema di validità del diploma magistrale è stata predisposta dall'Ufficio Legale della CISL Scuola una dettagliata scheda di approfondimento utilizzabile come guida alla lettura di testi per...

Valutazione DS, anche per quest'anno non inciderà sulle retribuzioni

04.03.2019 19:06
Categoria: Contratto integrativo, Dirigenti scolastici, Valutazione

La CISL Scuola ha siglato nella giornata di oggi, 4 marzo, insieme a Flc CGIL, UIL Scuola Rua, SNALS Confsal e Anp un importante accordo con l’Amministrazione in tema di valutazione dei dirigenti scolastici. Secondo il testo sottoscritto dai Sindacati e dall’Amministrazione,...

Diplomi triennali e concorso, l'USR Lombardia torna sui suoi passi

28.02.2019 17:22
Categoria: Concorsi, Reclutamento e Precariato

A seguito del pressante e tempestivo intervento della CISL Scuola, il MIUR ha finalmente fatto chiarezza sul diritto degli aspiranti in possesso del diploma triennale di scuola magistrale a partecipare ai concorsi straordinari per l'insegnamento nella scuola dell'infanzia. L'USR...

Valutazione servizio in concorsi docenti, passa emendamento al Senato

28.02.2019 12:29
Categoria: Concorsi, Personale docente, Reclutamento e Precariato, Scuola secondaria

Mercoledì 27 febbraio il Senato ha approvato, con modifiche, il ddl n. 1018, riguardante la conversione in legge del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni. Il testo passa ora all’esame della Camera...

 

Cliccando sull'immagine puoi accedere alla pagina degliApprofondimenti mensili dell'Agenda CISL Scuola 2018/19.
Per il mese di marzo troverai fra l'altro il testo di Valerio Merlosulla parola del mese (Devianza positiva), le note 
di Leonarda Tola sui miti di marzo e della primavera, i suggerimenti di lettura diMario Bertin, l'invito all'ascolto di un brano musicale a cura diFrancesco Ottonello, il link per il film di marzo di Giovanni Panozzo "Ecco perché sono qui", poesie e filastrocche diGiovanni Gasparini e Lorenzo Gobbi. Come di consueto, un richiamo delle principali ricorrenze del mese con spunti utilizzabili per la didattica.

 
 

Contro la regionalizzione del sistema di istruzione

Appello di sindacati e associazioni

FIRMA ANCHE TU

 
 

Iniziative in programma

6 marzo - La libertà sindacale e il rapporto di lavoro

06.03.2019 08:00
 

Seminario formativo della CISL Scuola Venezia con CISL Scuola Veneto e IRSEF IRFED. Venezia, sede CISL ore 15,30

6 marzo - Il nuovo regolamento di contabilità

06.03.2019 08:00
 

Corso di formazione promosso da CISL Scuola Viterbo e IRSEF IRFED. Viterbo, ITE Paolo Savi, ore 9

7 marzo - La legislazione scolastica

07.03.2019 08:02
 

Seminario formativo a cura di CISL Scuola Verona e Veneto e IRSEF IRFED. Sede CISL di Verona, ore 15,30

7 marzo - Obbligazioni, contratti, responsabilità civile

07.03.2019 08:08
 

Seminario formativo a cura di CISL Scuola Padova Rovigo e Veneto e IRSEF IRFED. Padova, IIS E. U. Ruzza, ore 16

8 marzo - Diritto amministrativo

08.03.2019 08:14
 

Seminario formativo a cura di CISL Scuola Padova Rovigo e Veneto e IRSEF IRFED. Sede CISL di Rovigo, ore 16.

Cisl Scuola web e social

 

Cisl Scuola: via Bargoni, 8 - 00153 ROMA - tel. +39 06 583111 fax +39 06 5881713
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. web: http://www.cislscuola.it
Per disiscriverti dalla Newsletter clicca qui.

NOI PA -NUOVE FUNZIONI SELF-SERVICE

Inserito in Features

NOIPA, Retribuzione contratti a tempo determinato: chiarimenti sulla consultazione dei pagamenti

Risultati immagini per noipa

Sono stati pubblicati  sul sito NoiPa i messaggi che si riportano di seguito relativi alle nuove funzioni che permetteranno a tutti gli amministrati con contratto a tempo determinato, di consultare lo stato dei pagamenti nonché di monitorare la propria situazione amministrativa ed economica in qualsiasi momento ed in maniera indipendente.

———————————–

16/08/2018 – consultazione dei pagamenti

“NoiPA sta lavorando su un nuovo servizio che permetta di visualizzare l’importo netto dei propri stipendi.

Questo servizio consentirà a tutti gli amministrati di verificare anche l’importo netto relativo all’ultima rata elaborata, in anticipo rispetto alla pubblicazione del cedolino.

Il servizio, che sarà rilasciato nel corso del mese di settembre, e che  è attualmente in fase di sperimentazione, è stato già utilizzato da alcuni utenti che hanno avuto modo di verificarne le funzionalità, anche se in modalità non definitiva, utilizzando “Consultazione ordini di pagamento”.

La fase in corso dell’attività di realizzazione del nuovo self service, rende ora necessaria la sospensione della possibilità di utilizzare tale servizio nella modalità attuale; pertanto i contenuti finora visualizzabili tramite la funzionalità “Consultazione ordini pagamento”, saranno resi temporaneamente inaccessibili per gli amministrati appartenenti a comparti diversi dalla scuola.

Per il personale del comparto scuola rimane invece disponibile il self service “Contratti scuola a tempo determinato” per la verifica dello stato dei contratti relativi a supplenze brevi, Indennità di maternità su supplenze, incaricati di religione cattolica e indennità di maternità conseguenti a incarichi di religione.”

02/07/2018 – Al via il nuovo self service per il comparto scuola “Contratti scuola a tempo determinato”

È disponibile on-line su NoiPA il nuovo self service “Contratti scuola a tempo determinato” che consente al personale della scuola, con contratti a tempo determinato, di monitorare, in maniera indipendente e in qualsiasi momento, la propria situazione amministrativa ed economica.

Grazie a questa nuova funzionalità, gli amministrati possono visualizzare direttamente, e senza intermediari, i diversi stati dei contratti e la rata stipendiale; possono inoltre consultare gli ordini di pagamento e monitorare lo stato di lavorazione delle dichiarazioni TFR inviate a INPS. In questo modo, i dipendenti della scuola a tempo determinato saranno autonomi nella visualizzazione del processo di gestione economica dei propri contratti e non dovranno necessariamente rivolgersi alle segreterie scolastiche. Rendendo indipendenti i docenti nella consultazione delle proprie rate e delle informazioni sui contratti si ridurrà quindi il carico di richieste alle segreterie scolastiche.

Il nuovo self service permette l’accesso diretto a quattro funzionalità:Consultazione Contratti, che consente la consultazione dei dati dei contratti;

Consultazione Rata, che consente di visualizzare l’elenco delle rate (emesse e da emettere);

Consultazione Ordini di Pagamento, che consente di visualizzare l’elenco degli ordini di pagamento, fornendo per ciascun elemento il dettaglio delle voci di cui è composto;

Consultazione TFR, che consente di monitorare lo stato di lavorazione delle dichiarazioni TFR inviate a INPS.

A differenza, quindi, del precedente processo – che prevedeva il controllo diretto sul sistema unicamente da parte degli operatori della scuola – il nuovo processo garantisce anche agli amministrati la visibilità dell’intero processo, consentendo di seguire lo stato di avanzamento del singolo contratto e il relativo stato dei pagamenti.

Il nuovo self service “Contratti scuola a tempo determinato” è disponibile, all’interno dell’area riservata del portale NoiPA, al percorso: Amministrato/Self service/Contratti scuola a tempo determinato.

Per scoprire tutte le novità e le nuove funzioni del self service, consulta il vademecum.