Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguire la navigazione equivale a consenso. Per saperne di piu'

Approvo

1click

IPOTESI CONTRATTO NAZIONALE UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI A.S.2018/2019

Inserito in Normativa Docenti

IPOTESI CCNI MIUR 28.06.2018
 
 
 
Ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed a.t.a. per l'anno scolastico 2018/19.

Art. 1-  Campo di applicazione, durata e decorrenza del contratto

Personale docente

Art. 2 -  Docenti destinatari delle utilizzazioni

Art. 3 -  Contrattazione decentrata regionale: criteri per la determinazione delle disponibilità

Art. 4 -  Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie degli IRC

Art. 5 -  Criteri di articolazione delle utilizzazioni

Art. 6 -  Assegnazione delle ore di insegnamento nella scuola secondaria di I grado

Art. 6 bis -  Utilizzazioni del personale nei licei musicali e coreutici

Art. 6 ter -  Diffusione della cultura e della pratica musicale nella scuola primaria

Art. 7 -  Assegnazioni provvisorie personale docente

Art. 8 -  Precedenze nelle operazioni di utilizzazione e di assegnazione provvisoria

Art. 9 -  Sequenza operativa

Personale educativo

Art. 10 -  Utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie

Personale amministrativo, tecnico ed ausiliario

Art. 11 -  Personale A.T.A. destinatario delle utilizzazioni

Art. 12 -  Criteri per la determinazione delle disponibilità del personale A.T.A.

Art. 13 -  Ulteriori criteri per la determinazione delle disponibilità riferiti al profilo di Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi

Art. 14 -  Direttore dei servizi generali e amministrativi - posti disponibili e/o vacanti - copertura

Art. 15 -  Criteri di articolazione delle utilizzazioni

Art. 16 -  Criteri di individuazione di situazioni di soprannumero

Art. 17 -  Assegnazioni provvisorie

Art. 18 -  Precedenze nelle operazioni di utilizzazione e di assegnazione provvisoria

Art. 19 -  Sequenza operativa

Disposizione comune

Art. 20 -  Contenzioso

TITOLI NECESSARI PER ACCEDERE AI RUOLI DEL PERSONALE DOCENTE

Inserito in Normativa Docenti

  1. Per la scuola dell'infanzia e primaria:
    • Laurea in Scienze della formazione primaria (titolo abilitante all'insegnamento - art. 6, L. 169/2008).
    • Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico conseguito entro l'anno scolastico 2001-2002 (DM 10 marzo 1997) (titoli abilitanti all'insegnamento).
  2. Per la scuola secondaria di I e II grado:
    • Laurea di Vecchio Ordinamento DPR 19/2016,Tabella A
    • Laurea Specialistica o Magistrale di Nuovo Ordinamento DPR 19/2016, Tabella A.
    • Diploma accademico di II livello, Diploma di Conservatorio o di Accademia di Belle Arti Vecchio Ordinamento DPR 19/2016, Tabella A.
    • Diploma di scuola superiore (per gli insegnamenti tecnico pratici) DPR 19/2016, Tabella B.



NOTE:

1. gli esami o CFU richiesti dal DPR 19/2016 possono essere conseguiti durante il corso di laurea (triennale, specialistica, magistrale), tramite corsi post-lauream (scuole di specializzazione, master universitari etc.), tramite corsi singoli universitari. 

2. I laureati Vecchio Ordinamento dovranno sostenere esami di nuovo ordinamento da 12 CFU per ciascuna annualità richiesta e con la stessa denominazione riportata nel DPR 19/2016. Qualora le università non rendano più disponibili esami con le denominazioni citate nel DPR 19/2016, ovvero non trovino diretta equipollenza con un altro esame, potranno essere sostenuti i corrispondenti esami nei SSD-Settori Scientifico Disciplinari previsti per le lauree di Nuovo ordinamento (Settori Scientifico Disciplinari). 

3.Laddove il DPR 19/2016 indichi diversi SSD per un totale di CFU, è possibile distribuire liberamente i crediti tra uno o più dei SSD indicati. Esempio:


Esempio: 

Codice Classe di concorso Denominazione Titoli di accesso NOTE
A-54
ex 61/A
Storia dell’arte LS 4-Architettura 
e ingegneria edile (5)
(5) Con almeno 24 crediti nei settori scientifico disciplinari L-ART e ICAR di cui 12 in LART/01 o 02, 12 in L-ART/01 o 02 o 03 o 04 e ICAR/13 o 18 o 19


Con LS-4 si potra accedere alla classe A-54 in uno dei seguenti modi: 
- 24 CFU in LART/01 
oppure
- 24 CFU in LART/02 
oppure
- 12 CFU in LART/01 e 12 cfu in LART/02
oppure
- un totale di 12 CFU conseguiti in uno o più dei seguenti SSD: LART/01 ; LART/02 + un totale di 12 CFU conseguiti in uno più dei seguenti SSD: L-ART/01; L-ART/02 ; L-ART/03 L-ART/04; ICAR/13; ICAR/18; ICAR 19