Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguire la navigazione equivale a consenso. Per saperne di piu'

Approvo
  • slide rsu
  • bannerorari cs
  • 21 1
  • 21 2
  • SCONTO
  • 00

La CISL Scuola Cosenza mette a disposizione il servizio di Consulenza  per le domande  di inserimento/aggiornamento GPS.

Il servizio è rivolto agli iscritti CISL Scuola.

Gli interessati ad avere la consulenza dovranno compilare il modulo seguente con i dati richiesti così da potersi mettere in contatto con gli operatori CISL Scuola di Cosenza .

COMPILA il MODULO RICHIESTA CONSULENZA :

https://forms.gle/WycmCM1KWMvCuTuL9

 Chi invierà il Modulo sarà contattato tramite  telefono o mail per ricevere le informazioni utili, la documentazione necessaria ed il supporto alla compilazione della domanda richiesta.

Le info  sono reperibili aul sito www.cislscuola.it e nella sezione dedicata  www.cislscuolacosenza.it

Aggiornamento GPS e graduatorie d'istituto, pubblicata l'ordinanza. Domande dal 12 al 31 maggio

Pubblicata l’Ordinanza Ministeriale 6 maggio 2022 n. 112 che disciplina le procedure per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali (GPS) e di istituto e le modalità di conferimento delle supplenze per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24.
La presentazione delle istanze di aggiornamento o nuovo inserimento potrà essere prodotta a partire dalle ore 09.00 del 12 maggio 2022 e fino alle ore 23.59 del 31 maggio 2022 attraverso il portale “Istanze On line” disponibile 24 h su 24.
Sui contenuti dell’ordinanza, l’Ufficio sindacale/legale della CISL Scuola ha predisposto una dettagliata scheda di illustrazione.
Maggiori approfondimenti, informazioni e consulenza sono possibili presso le sedi territoriali della CISL Scuola.

 

 

 

Nell'avvicinarsi dell'apertura delle funzioni per la presentazione delle istanze di inclusione e/o aggiornamento delle GPS, "La Tecnica della Scuola" ha previsto una diretta live che va in onda mercoledì 11 maggio alle ore 17,15 sui canali youtube e facebook della testata.
Alla trasmissione, intitolata "GPS 2022, prepariamoci a presentare la domanda", parteciperanno Attilio Varengo, segretario nazionale della CISL Scuola, e Lucio Ficara, esperto di normativa scolastica.
Conduce Daniele Di Frangia.

Fonte :www.cislscuola.it

Nel quadro della mobilitazione indetta da CISL Scuola, FLC CGIL, UIL Scuola, SNALS Confsal e GILDA Unams dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.L. 36/2022, contenente misure sulla scuola ritenute inaccettabili nel merito e per il metodo seguito, con un intervento per legge su materie affidate alla disciplina contrattuale, una prima importante iniziativa è l'assemblea on line in programma venerdì 6 maggio, con inizio alle ore 15, che vedrà la partecipazione dei cinque segretari generali dei sindacati promotori.
L'assemblea è rivolta in modo particolare ai rappresentanti eletti nelle RSU, ma la partecipazione è estesa a tutto il personale e aperta al più ampio coinvolgimento di tutte le componenti della comunità scolastica.
Sulle ragioni e gli obiettivi della mobilitazione è stato intanto diffuso un documento contenente la piattaforma su cui viene chiesto all'Amministrazione di esperire il tentativo di conciliazione, dai cui esiti dipenderà la proclamazione delle iniziative annunciate nella parte finale del documento.
La diffusione dell'Assemblea in diretta streaming sarà curata da ciascuna organizzazione attraverso i propri canali web e social.

 https://youtu.be/uXyQujvV0Bw

Segui sul nostro canale youtube

Segui sulla nostra pagina Facebook

Files:
Piattaforma_04052022.pdf148 K
fonte:www.cislscuola.it

 

LA NOSTRA LISTA
N. 1
"CISL SCUOLA - LASCIA IL SEGNO"

Come e quando si vota

Le votazioni per eleggere l’Assemblea dei Delegati del Fondo Scuola Espero riguardano solo il personale docente, educativo, ATA e dirigente aderente al Fondo e avvengono esclusivamente in modalità online.

QUANDO SI VOTA

Si può votare dalle ore 8 di giovedì 5 maggio alle ore 18,00 di sabato 7 maggio.

COME SI VOTA

Per votare, occorre:

  1. collegarsi al sito internet del fondo (www.fondoespero.it)
  2. selezionare il pulsante “Votazioni assemblea delegati 2022-2024”
  3. inserire dove indicato il proprio codice personale
  4. Una volta comparsa la scheda contenente tutte le liste concorrenti, spuntare la casella nello spazio riservato alla lista n. 1 “CISL SCUOLA – LASCIA IL SEGNO”

*** Non è previsto il voto di preferenza ai candidati che fanno parte della lista. I seggi spettanti alla lista in base ai voti ottenuti saranno infatti assegnati ai candidati nell’ordine in cui gli stessi vi risultano elencati.

*** È possibile accedere alla procedura di voto anche attraverso il Portale NOIPA (https://noipa.mef.gov.it) selezionando la voce “Fondo Espero Comunicazione Periodica”.

La Direzione Generale del Personale ha trasmesso agli Uffici Scolastici, insieme al Decreto Ministeriale n. 90 dell’11 aprile 2022, inviato agli organi di controllo per la registrazione, la nota che fornisce indicazioni sulla determinazione degli organici del personale docente per l'anno scolastico 2022/2023.
La nota conferma quanto già riportato nel resoconto sul precedente incontro col Ministero e in particolare che:

  • resta invariata la dotazione organico del corrente anno
  • si incrementa di 11.000 posti l'organico di diritto di sostegno
  • si porta a regime l'organico degli istituti professionali
  • nell'ambito della dotazione complessiva viene data applicazione alla legge di bilancio con l'introduzione dell'insegnamento della educazione motoria alla primaria e con la possibilità di derogare dai parametri del DPR 81/2009 per le classi in aree disagiate.

Su questo ultimo punto si è tenuta ieri una informativa nel corso della quale l'Amministrazione ha illustrato la bozza di decreto interministeriale che, d'intesa con il MEF, riporta gli indicatori di status socio-economico e di dispersione scolastica utilizzati per individuare le scuole che potranno formare classi al di sotto dei limiti previsti dal DPR 81.
Si tratta di un meccanismo complesso, che incrocia i dati di contesto in possesso di INVALSI e imposta un sistema di indici che consente di elaborare una mappatura delle scuole in termini di fragilità.
Siamo in presenza di un’assoluta novità, tutta da collaudare e monitorare per valutarne l'impatto e soprattutto l'efficacia. Tra le situazioni di fragilità sono individuate anche particolari condizioni di disagio legate a specifiche situazioni locali, con particolare riguardo ai comuni montani e alle piccole isole, o legate a situazioni emergenziali o a particolari condizioni orografiche. In sostanza si ammette una flessibilità di azione da parte degli Uffici, come sempre richiesto dalla CISL Scuola, affinché sia possibile corrispondere efficacemente ad ogni specifico fabbisogno.
La CISL Scuola, pur sottolineando che per una finalità così importante sarebbe stato necessario l'impegno del Governo per risorse aggiuntive, ha richiesto:

  • un approfondimento attraverso il coinvolgendo diretto di Invalsi per una illustrazione puntuale del metodo di rilevazione
  • l'elenco delle scuole potenzialmente interessate a ricevere le risorse aggiuntive di organico
  • un coinvolgimento delle OOSS, anche a livello territoriale, nel monitoraggio sull'utilizzo delle risorse di organico.

Ha chiesto inoltre all'Amministrazione di consentire agli Uffici una proroga dei termini per la chiusura delle funzioni SIDI.
In allegato la nota e la bozza di Decreto sugli organici 2022/23 con relative tabelle.