Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguire la navigazione equivale a consenso. Per saperne di piu'

Approvo
  • tesseramento 2021
  • bannerorari cs
  • 21 1
  • 21 2
  • SCONTO
  • 00

1click

 


Resi noti ufficialmente dal Ministero dell'Istruzione i contingenti per le assunzioni in ruolo del personale docente per l'a.s. 2021/22. Insieme ai prospetti che riportano la ripartizione dei posti fra le diverse regioni e le disponibilità esistenti per ordini e gradi di scuola e classi di concorso, sono stati pubblicati anche il Decreto di autorizzazione firmato dal Ministro dell'Istruzione e l'Allegato A con le istruzioni operative per la gestione delle procedure di assunzione.

 


Risolto, e nel migliore dei modi, il problema del valore abilitante da riconoscere a quanti hanno sostenuto con esito positivo il concorso straordinario 2020 per docenti della secondaria, che avranno dunque la possibilità, in quanto abilitati, di chiedere l’inserimento negli elenchi aggiuntivi alle GPS di I fascia.
La notizia è stata comunicata ai sindacati dal Capo Dipartimento Istruzione, dott. Stefano Versari, nel corso dell’incontro sui contingenti per le assunzioni in ruolo.
In sostanza, tutti coloro che sono inseriti nelle graduatorie di merito del concorso straordinario per posto comune sono abilitati se in possesso del requisito previsto dal D.L.126/2019 (art. 1, lettera g del punto 1) ossia aver prestato servizio nell'a.s. 2020/2021, anno di pubblicazione delle G.M., con contratto a tempo indeterminato o determinato fino al termine dell'anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche in una scuola del sistema nazionale di istruzione.
Di quanto sopra il Ministero darà immediata comunicazione agli Uffici Scolastici. Intanto si stanno predisponendo le necessarie modifiche alla procedura informatizzata di istanze on line, per consentire la richiesta di inserimento negli elenchi aggiuntivi con l'indicazione della causale che gli interessati (inseriti nelle G.M.2020 e titolari di un contratto nell'a.s.2020/2021) dovranno prendere in considerazione per procedere all'invio di una nuova domanda di inserimento negli elenchi suddetti.
La nota con tali indicazioni verrà trasmessa al più tardi nella giornata di domani agli uffici.
È bene precisare che gli assunti in ruolo come vincitori dei concorsi straordinari 2020 non in servizio nell'a.s.2020/2021 otterranno l'abilitazione solo all'esito del superamento del periodo di prova, come indicato nella lettera f) del comma 9 dell'art.1 del D.L.126/2019.
Infine, anche coloro che risultino inseriti nelle G.M. 2021 del concorso STEM sono da considerarsi abilitati secondo quanto previsto nel bando: ovviamente l’utilizzo del requisito ai fini dell’inclusione negli elenchi aggiuntivi potrà avvenire solo se la pubblicazione delle graduatorie sarà fatta in tempo utile rispetto alle scadenze già fissate in applicazione del DM 51/2021.

Fonte: www.cislscuola.it


Anche in occasione delle nuove domande di inclusione negli elenchi aggiuntivi alle GPS di I fascia trova applicazione, per quanto riguarda le modalità di inserimento dei titoli, la nota Miur 1290 del 22 luglio 2020 nella quale si precisa che i titoli culturali devono essere indicati per ciascuna delle GPS cui è collegata una specifica tabella di valutazione, mentre per i titoli di servizio è sufficiente una sola indicazione che viene “ripescata” automaticamente dal sistema per tutte le graduatorie.

Pertanto, coloro che si erano già inseriti in GPS entro il 6 agosto 2020, e ora accedono alla I fascia, dovranno importare i titoli culturali attraverso la funzione "Importa titoli ulteriori rispetto al titolo di accesso - Sezione B".
Invece coloro che si inseriscono in GPS per la prima volta dovranno dichiarare i titoli culturali utilizzando la funzione "Titoli ulteriori rispetto al titolo di accesso - Sezione B".

titoli di servizio devono essere dichiarati unicamente da chi non era incluso in alcuna GPS; per chi era già inserito in almeno una GPS, saranno abbinati automaticamente da parte del sistema informatico anche a tutte le GPS per i cui elenchi aggiuntivi è richiesta l’inclusione.

Con la nota 21317 del 12 luglio 2021 a firma del Direttore Generale del Personale del Ministero dell’Istruzione sono stati trasmessi agli Uffici Scolastici regionali il D.M. n. 51 del 3 marzo 2021 e l’Avviso, pubblicato sul sito Internet del Ministero, con cui si comunica l’apertura delle funzioni telematiche per la presentazione delle istanze finalizzate all’inserimento negli elenchi aggiuntivi alle graduatorie provinciali per supplenza di I fascia e corrispondenti graduatorie di istituto di II fascia.
Come riportato nell’Avviso, le funzioni telematiche saranno disponibili nel periodo compreso tra il 16 luglio 2021 (h. 9,00) ed il 24 luglio 2021 (h. 14,00), secondo le modalità descritte all’art. 3 del D.M. n. 51 del 3 marzo 2021.
Coloro che conseguiranno il titolo di abilitazione e/o specializzazione successivamente alla data del 24 luglio 2021 – sottolinea la nota ministeriale - si iscriveranno con riserva e comunicheranno tempestivamente via PEC – comunque entro il giorno 01 agosto 2021 – il conseguimento del titolo agli uffici scolastici territoriali competenti. Tali uffici, attraverso le funzioni SIDI disponibili nel periodo compreso tra il 2 agosto 2021 ed il 5 agosto 2021, provvederanno ad inserire i titoli pervenuti con le modalità sopra descritte e a sciogliere la riserva”.
In allegato, oltre alla nota del Ministero, una scheda di approfondimento a cura dell'Ufficio Sindacale CISL Scuola.

 

Fonte:www.cislscuola.it

 Mobilità - Organico di Fatto
Pubblicazione organico funzionale di diritto alla situazione di fatto
Avviso pubblicazione
Scuola Infanzia
Scuola Primaria
Scuola secondaria I grado
Scuola secondaria II grado

 

Fonte:http://www.csa.cs.it/Anno2021/html/Mobilita_21.html

Dal 16 luglio visualizzazione delle posizioni occupate nelle graduatorie di III fascia del personale ATA

La visualizzazione, su Istanze Online, delle posizioni che gli aspiranti occupano nelle graduatorie di isituto di III fascia per le supplenze del personale ATA sarà possibile a partire dal 16 luglio.
Da tale data infatti, dopo il necessario collaudo effettuato del gestore, sarà rilasciata agli Uffici scolastici la funzione per autorizzare la visualizzazione delle graduatorie provvisorie.
Una volta attivata l'autorizzazione da parte degli Uffici, le graduatorie saranno visibili dagli interessati. 

 

Fonte: www.cislscuola.it

Eventuali reclami in forma scritta, ai sensi dell’art. 12 dell’OM n. 21/2009, dovranno
essere proposti entro il termine di dieci giorni dalla data di pubblicazione, esclusivamente ai
seguenti indirizzi e-mail:
- per il profilo di COLLABORATORE SCOLASTICO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di ASSISTENTE AMMINISTRATIVO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di ASSISTENTE TECNICO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di ADDETTO ALLE AZIENDE AGRARIE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di CUOCO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di GUARDAROBIERE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:
Scarica questo file (RECLAMO.docx)RECLAMO.docx[ ]15 kB

Pubblichiamo il modello utile per la richiesta ai sensi del vigente CCNI sulla mobilità del personale docente l'ottimizzazione delle cattedre orarie esterne.

Il termine di inoltro all'A.T.P. di Cosenza è fissato al 5 luglio 2021 come da art.5 del CIR regionale utilizzazioni ed assegnazioni in allegato.

Sul portale di NoiPA è stata pubblicata una nota  con le istruzioni operative, in previsione del rinnovo della richiesta degli assegni al nucleo familiare a partire dal 1° luglio 2021.

Nella sezione Strumenti per l’amministrato della Piattaforma NoiPA è disponibile adesso il modulo per richiedere l’Assegno al Nucleo Familiare relativo al reddito 2020.

L’Assegno al Nucleo Familiare resta in vigore per l’intero anno corrente – ovvero entro e non oltre il 31 dicembre 2021 – in attesa della disciplina di dettaglio che renderà attivo “l’Assegno unico e universale per il sostegno dei figli a carico” introdotto con legge n. 46 del 1° aprile 2021.

Per fare domanda degli ANF mensili NoiPA, i dipendenti pubblici devono accedere alla piattaforma NoiPA, visitando la sezione dedicata agli Assegni Familiari, compilare e presentare istanza alla Ragioneria Territoriale, anche tramite la segreteria scolastica. 

Il modulo va presentato:

  • alle Ragionerie Territoriali dello Stato (RTS) oppure all’ Ufficio amministrazione del personale, nel caso di lavoratori pubblici appartenenti agli uffici periferici dello Stato;
  • all’Ufficio della propria Amministrazione o all’Ente che gestisce il trattamento economico dei dipendenti, nel caso di personale delle amministrazioni centrali Statali o di altri Enti;
  • a ciascun Istituto scolastico con il quale il richiedente ha il contratto Noipa, nel caso di supplenti brevi e occasionali.