Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguire la navigazione equivale a consenso. Per saperne di piu'

Approvo

1click

Modello Reclamo - graduatorie provvisorie, concorso, per titoli, per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale ATA, a.s. 2021-22

Inserito in Notizie

Eventuali reclami in forma scritta, ai sensi dell’art. 12 dell’OM n. 21/2009, dovranno
essere proposti entro il termine di dieci giorni dalla data di pubblicazione, esclusivamente ai
seguenti indirizzi e-mail:
- per il profilo di COLLABORATORE SCOLASTICO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di ASSISTENTE AMMINISTRATIVO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di ASSISTENTE TECNICO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di ADDETTO ALLE AZIENDE AGRARIE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di CUOCO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per il profilo di GUARDAROBIERE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:
Scarica questo file (RECLAMO.docx)RECLAMO.docx[ ]15 kB

Osservazioni della CISL in audizione sul decreto "sostegni bis". Tutti gli emendamenti proposti dalla CISL Scuola

Inserito in Notizie

Osservazioni della CISL in audizione sul decreto "sostegni bis". Tutti gli emendamenti proposti dalla CISL Scuola

Si è svolta il 31 maggio scorso l'audizione delle Confederazioni Sindacali presso la V Commissione (Bilancio, tesoro e programmazione) della Camera dei Deputati in merito al disegno di legge A.C. 3132 di conversione del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73 (c.d. "sostegni bis"). In allegato il testo della memoria consegnata dalla CISL, che affronta a pag. 21 il capitolo "Giovani, scuola e ricerca" con le dispiosizioni che riguardano più direttamente il nostro settore, e un elenco puntuale degli interventi emendativi che la CISL Scuola sta ponendo all'attenzione delle forze politiche e dei gruppi parlamentari perché ne tengano conto nell'iter di conversione in legge del decreto 73/2021, attualmente all'esame della Camera dei Deputati.

Il 9 giugno in piazza per cambiare le misure sulla scuola nel DL "sostegni bis". Il 3 giugno "tavolo" sul reclutamento

Inserito in Notizie

 


Una manifestazione in piazza Montecitorio, mercoledì 9 giugno, per chiedere che siano cambiate molte delle disposizioni riguardanti la scuola nel DL 73/2021 ("sostegni bis"), pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 maggio e inviato alle Camere per l'iter di conversione in legge.

Lo hanno deciso le organizzazioni sindacali di categoria aderenti alle confederazioni che hanno sottoscritto il "Patto per la Scuola al centro del Paese" il 20 maggio scorso (CISL ScuolaFLC CGILUIL ScuolaSNALS e ANIEF). Ed è proprio a partire dal contrasto tra molte delle misure contenute nel decreto e gli obiettivi indicati nel Patto che muovono le critiche dei sindacati; le scelte del Governo, denunciano, sono state assunte fuori da ogni confronto con le parti sociali, un metodo che contraddice l'impegno a valorizzare il dialogo e le relazioni sindacali.
Il manifesto diffuso dalle organizzazioni che hanno indetto il presidio del 9 giugno elenca una serie di obiettivi su cui si sollecita da parte delle forze politiche un'azione emendativa nel corso dell'iter di conversione del provvedimento, che in prima battuta sarà portato all'esame della Camera dei Deputati: stabilizzazione dei docenti precari, dei facenti funzione di DSGA, potenziamento degli organici, superamento dei blocchi alla mobilità, riduzione del numero massimo di alunni per classe, cancellazione del divieto di partecipare a un nuovo concorso se non si è superato quello precedente.
In concomitanza con la manifestazione nazionale, che si terrà dalle 15 alle 18, altre iniziative saranno indette dalle strutture territoriali in tutto il Paese.
CISL Scuola, FLC CGIL, UIL Scuola, SNALS e ANIEF hanno inoltre inviato ai Presidenti delle Commissioni 5 (Bilancio) e 7 (Istruzione) di Camera e Senato una richiesta di audizione sugli aspetti del DL 73 riguardanti la scuola.
Nel frattempo è giunta dal Ministero dell'Istruzione la convocazione, per giovedì 3 giugno, del tavolo sul reclutamento previsto dal Patto per la Scuola: un'occasione per riproporre anche con l'Amministrazione le ragioni che rendono indispensabile, secondo i sindacati, attivarsi per un'efficace azione emendativa del provvedimento all'esame delle Camere.

Fonte:www.cislscuola.it