Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguire la navigazione equivale a consenso. Per saperne di piu'

Approvo

banner votacisl per materiale pubblicitario

Articles Tagged ‘Supplenze 2022-23

BOLLETTINI UFFICALI MIM : ELENCHI ISTITUTI PER GRADO ISTRUZIONE

 Ai fini della compilazione delle istanze delle " 150" preferenze per le supplenze annuali 2023.2024 pubblichiamo i bollettini ufficiali e le scuole divise per comuni distretti :

 

https://www.istruzione.it/mobilita_personale_scuola/elenchi_ufficiali.shtml

 

https://www.istruzione.it/supplenzedocenti23-24/informazioni.html

 

Per dettagli ed informazioni utili:

Domande di supplenza 2022/23 e scelta scuole, diffusa dal Ministero dell'Istruzione la Guida Operativa

 


Diffusa dal Ministero dell’Istruzione la Guida Operativa per la compilazione delle domande per le supplenze e la scelta delle scuole da parte degli aspiranti inclusi nelle GAE e nelle GPS. Gli aspiranti devono compilare e inviare la domanda utilizzando le funzioni a disposizione sul sito del Ministero dell’Istruzione, nella sezione Istanze OnLine, nel periodo compreso fra il 2 e il 16 agosto 2022.
Si può accedere a Istanze OnLine utilizzando in alternativa:

  • credenziali digitali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
  • CIE (Carta di Identità Elettronica)
  • eIDAS (electronic IDentification, Authentication and trust Services)

In tutti i casi è necessaria anche l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on line (POLIS)”.

 

Elenco Istituti per Comuni e Distretti in ambito Nazionale

ELENCO ISTITUTI SCOLASTICI PROVINCIA DI COSENZA PER PROCEDURA INCARICHI ANNUALI A.S.2022.23 -GAE E GPS

FAQ MINISTERO PER PROCEDURA INFORMATIZZATA SUPPLENZE GAE-GPS 2022.23

Le novità della procedura a.s.2022.23

Dall’anno 2021-22, le attività di reclutamento del personale docente per le supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche sono informatizzate. Le supplenze di cui all’art.5 ter del D.L. 30 dicembre 2021 n. 228 convertito con modificazioni dalla Legge 25 febbraio 2022 n. 15  sono conferite limitatamente al sostegno(1° fascia GPS).

Le più importanti novità nell’applicazione con riguardo alla presentazione dell’istanza sono le seguenti:
- L’aspirante che per la stessa graduatoria sia incluso una volta con riserva e una volta a pieno titolo in una fascia inferiore, può rinunciare alla graduatoria in cui risulta incluso con riserva.

- L’aspirante che opti per il completamento può scegliere se il completamento debba avvenire nell’ambito della scuola, del comune, del distretto o della provincia.

 

 

 

Le FAQ del MI PROCEDURA INFORMATIZZATA SUPPLENZE 22.23

  1. Con quali credenziali posso accedere?
    Si può accedere a Istanze OnLine utilizzando in alternativa:
    • credenziali digitali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
    • CIE (Carta di Identità Elettronica)
    • eIDAS (electronic IDentification, Authentication and trust Services)L’utente deve essere abilitato al servizio “Istanze on line (POLIS)”.
  2. A chi è rivolta l’istanza piattaforma Informatizzazione Nomine supplenze
    Possono presentare la domanda tutti gli aspiranti inclusi nelle GaE che partecipano ai fini delle supplenze e che non hanno già ottenuto la nomina in ruolo, e quelli inclusi nelle GPS. Gli aspiranti devono essere inclusi a pieno titolo o con riserva per provvedimento giurisdizionale pendente.
  3. Esistono due istanze differenti per le Nomine previste dall’art.5 ter del D.L. 228/2021 e per le nomine per supplenze annuali/fino al termine delle attività didattiche?
    Per entrambe le tipologie di nomina è disponibile una sola istanza “Istanza Informatizzazione Nomine Supplenze” a cui si potrà accedere dal banner presente sulla home page di Istanze online.
  4. Posso modificare i Dati anagrafici e Dati di recapito?
    I Dati anagrafici e Dati di recapito sono richiesti in sede di registrazione al portale del Ministero dell’Istruzione e lì devono essere modificati nel caso in cui si renda necessario.
  5. A cosa serve la funzione “Dichiarazione possesso requisiti di cui al D.M. 21 luglio 2022 n. 188”?
    La funzione consente di dichiarare il possesso dei requisiti di cui al D.L. 73/2021, art. 59 comma 4. Per quest’anno tale sezione può essere compilata ai sensi dell’art.5 ter del D.L. 228/2021 solo da parte degli aspiranti inclusi nelle GPS di prima fascia per gli insegnamenti di sostegno.
  6. Esiste la possibilità di indicare preferenze diverse per le supplenze annuali finalizzate alla nomina in ruolo e per le supplenze annuali / fino al termine delle attività didattiche?
    Sì. All’interno dell’Istanza esistono due sezioni:
    Espressione preferenze supplenze annuali finalizzate alla nomina in ruolo (D.M. 21 luglio 2022 n. 188): da compilare a cura degli aspiranti in possesso dei requisiti previsti ai sensi dell’art.5 ter del D.L. 228/2021.
    Espressione preferenze supplenze annuali / fino al termine delle attività didattiche: può essere compilata da tutti gli aspiranti che possono presentare la domanda. Chi intende partecipare per entrambe le tipologie di nomina deve compilare entrambe le sezioni.
  7. Quante preferenze è possibile esprimere?
    Per ciascuna delle due sezioni è possibile indicare 150 preferenze per tutti gli insegnamenti per cui l’aspirante ha l’inclusione in graduatoria.
  8. Tra le preferenze è possibile selezionare solo scuole?
    No, è possibile indicare anche preferenze di tipo sintetico (Comune e/o Distretto).
  9. È possibile avere dei suggerimenti per la migliore formulazione delle preferenze?
    Per maggiori informazioni sulla compilazione di questa schermata si rimanda al documento “Supplenze 2022-23: Focus sulla scelta delle preferenze”, disponibile, insieme alla guida per l’uso della compilazione dell’Istanza, nello spazio web dedicato alle Supplenze, nella sezione specifica “Informazioni utili”.
  10. È necessario il codice personale di istanze on line per inoltrare l’Istanza?
    No, non viene richiesto.
  11. Dopo aver inoltrato la domanda è possibile fare delle modifiche?
    Dopo l’inoltro della domanda, l’aspirante può modificare i dati inseriti solo previo annullamento dell’inoltro. Una volta modificati i dati, è necessario provvedere a un nuovo inoltro, entro la data indicata come termine ultimo per la presentazione delle domande.
  12. Nella sezione “Precedenze di cui alla Legge 104 del 5 febbraio 1992” è possibile allegare più documenti all’Istanza?
    Una volta indicata la presenza del riconoscimento della L.104/92, l’aspirante può procedere ad allegare alla domanda un unico documento in formato PDF o se necessario può creare una cartella compressa (.zip) contenente tutti i documenti necessari.
  13. È possibile rinunciare ad una graduatoria inserita con riserva a favore di una a pieno titolo?
    Sì, qualora l’aspirante fosse inserito con riserva in una graduatoria e per lo stesso insegnamento fosse inserito a pieno titolo in una graduatoria di fascia inferiore può decidere di partecipare con l’inclusione a pieno titolo rinunciando a quella con riserva presente nella sezione degli insegnamenti.

Fonte:https://www.istruzione.it/supplenzedocenti22-23/index.html

 

Fruizione dei permessi per il diritto allo studio – circolare e modello domanda : scadenza 15 novembre 2022

INCARICHI A TEMPO DETERMINATO DOCENTI A.S. 2022.23 : QUINTO TURNO DI NOMINA

INCARICHI A TEMPO DETERMINATO DOCENTI A.S. 2022.23 : SECONDO TURNO DI NOMINA

INCARICHI A TEMPO DETERMINATO DOCENTI A.S. 2022.23 : TERZO TURNO DI NOMINA

MODELLO RECLAMO IN AUTOTUTELA E PROVINCE CON GPS PUBBLICATE AL 1 AGOSTO 2022

Gli Ambiti Territoriali Provinciali stanno pubblicando in questi giorni le graduatorie provinciali per le supplenze (GPS).

 

 

Ricordiamo che le graduatorie dovrebbero essere pubblicate entro il 1 agosto nei siti degli ambiti territoriali provinciali.

Nel momento in cui scriviamo hanno pubblicato le graduatorie solo 28 ambito territoriali provinciali. 

GRADUATORIE DEFINITIVE ED ESERCIZIO DELL’AUTOTUTELA
L’Ordinanza Ministeriale 112/2022 non prevede la pubblicazione di graduatorie provvisorie bensì la pubblicazione diretta di graduatorie definitive.

 

 

Tuttavia resta ferma la possibilità per l’aspirante di chiedere la correzione della graduatoria in autotutela. Infatti, la circostanza che le graduatorie per il conferimento delle supplenze siano definitive, non implica affatto che esse acquistino il carattere della irretrattabilità e non ammettano in base ai principi generali l’esercizio del potere di autotutela.

L’amministrazione scolastica può quindi in qualsiasi momento esercitare il potere di autotutela, provvedendo alla rettifica del punteggio o all’inserimento\esclusione dal candidato dalla graduatoria allo scopo di tutelarsi dai suoi stessi errori, evitando inutili condanne giudiziali.

RICORSI AL TAR O AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Avverso i provvedimenti di esclusione o i decreti di pubblicazione delle graduatorie è ammesso:

  • ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni oppure
  • ricorso giurisdizionale al competente T.A.R. (Tribunale Amministrativo Regionale), entro 60 giorni.

 

 

COME PRESENTARE RECLAMI\OSSERVAZIONI\RICHIESTE DI RETTIFICA
Poiché le graduatorie sono pubblicate e approvate dagli ambiti territoriali provinciali, per la segnalazione di eventuali errori e\o per la richiesta di rettifica in autotutela, occorre attenersi alle eventuali indicazioni fornite nel relativo sito web.

In fondo alla pagina è disponibile un modello di reclamo generico che, opportunamente personalizzato, può essere utilizzato per la presentazione dei reclami\richieste di rettifica in autotutela.

PROVINCE CHE HANNO PUBBLICATO LE GRADUATORIE

Piemonte

Vercelli

Biella (A047)

Asti

Verbano Cusio Ossola

Torino

Alessandria (PPPP e graduatorie incrociate)

Novara (graduatorie incrociate)

Cuneo

Lombardia

Milano

Bergamo

Varese

Sondrio (incrociate)

Brescia (rettifica)

Monza e Brianza

Lodi

Cremona (avviso urgente del 3 agosto su anomalie punteggi GPS)

Liguria

La Spezia

Imperia

Savona 

Genova (correzione)

Veneto

Rovigo

Belluno

Verona

Vicenza

Padova

Friuli Venezia Giulia

Trieste – (lingua d’insegnamento slovena)

Emilia Romagna

Reggio Emilia

Forlì Cesena

Rimini

Ravenna

Ferrara

Parma

Piacenza

Parma

Modena

Bologna

Marche

Ancona

Pesaro Urbino

Ascoli Piceno e Fermo

Toscana

Lucca

Livorno

Grosseto (ripubblicazione incrociate)

Siena 

Pistoia

Firenze

Pisa

Massa Carrara

Arezzo

Prato

Umbria

Perugia

Terni

Lazio

Viterbo 

Latina 

Rieti (personale educativo)

Campania

Benevento

Avellino

Salerno

Caserta

Napoli (GPS A026)

Abruzzo

Teramo

Chieti e Pescara

L’Aquila

Molise

Campobasso

Isernia

Puglia

Bari

Brindisi (graduatorie incrociate)

Taranto

Foggia (graduatorie incrociate sostegno)

Lecce 

Basilicata

Matera

Potenza

Calabria

Vibo Valentia

Cosenza

Crotone (graduatorie incrociate)

Catanzaro

Reggio Calabria

Sicilia

Messina

Palermo 

Catania

Ragusa 

Trapani

Agrigento

Caltanissetta ed Enna

Siracusa

Sardegna

Cagliari 

Sassari

Nuoro

Oristano

 

 

MODULO PER CONSULENZA ELENCHI AGGIUNTIVI GPS 2023

 In attesa della circolare e del decreto ufficiale per l’apertura della finestra temporale per la presentazione delle istanze relative agli elenchi aggiuntivi GPS 2023, che stando a quanto previsto dalla bozza del decreto, potrebbe essere dal 12 aprileal  27 aprile pubblichiamo il form utile per la successiva prenotazione per la consulenza dedicata:

https://forms.gle/yjCChjMTADRbgpUdA

 

Ricordiamo che gli elenchi aggiuntivi sono disciplinati dall’art. 10 dell’ordinanza ministeriale n. 112 del 6 maggio 2022 (relativa proprio all’ultimo aggiornamento delle Graduatorie provinciali per le supplenze valido per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24):

“Nelle more della ricostituzione delle GPS, gli aspiranti che acquisiscono il titolo di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno possono richiedere l’inserimento in elenchi aggiuntivi alle GPS di prima fascia per l’anno scolastico 2023/2024, cui si attinge in via prioritaria rispetto alla seconda fascia. Qualora detti aspiranti fossero già inseriti in una qualsiasi GPS, l’inserimento negli elenchi aggiuntivi è vincolato alla provincia di precedente inserimento e comporta l’automatico depennamento dalla seconda fascia GPS della corrispettiva classe di concorso ovvero tipologia di posto”.

Elenchi aggiuntivi GPS 2023

Gli elenchi aggiuntivi GPS 2023 sono riferiti al solo anno scolastico non coperto dall’aggiornamento generale delle graduatorie, ovvero il 2023/2024. In attesa del prossimo aggiornamento che sarà valido per il biennio 2024/2026 e  che vi sarà nella primavera del 2024.

E, soprattutto, tali elenchi hanno la priorità rispetto agli aspiranti docenti di seconda fascia.

Elenchi aggiuntivi GPS: istanze online 

Le domande relative agli elenchi aggiuntivi GPS 2023 andranno presentate esclusivamente tramite il portale Servizio Istanze OnLine (alias POLIS – Presentazione On Line delle IStanze)

Per accedere al servizio sarà, pertanto, necessario possedere un’identità SPID oppure la CIE (Carta di Identità Elettronica)

Elenchi aggiuntivi GPS 2023: chi può iscriversi

Sulla base di quanto previsto dal già citato articolo 10 dell’ordinanza ministeriale n. 112 del 6 maggio 2022, potranno presentare istanza per l’iscrizione negli elenchi aggiuntivi GPS 2023:

  • i docenti che hanno conseguito l’abilitazione o la specializzazione dopo la chiusura dell’aggiornamento delle attuali graduatorie GPS (31 maggio 2022).

Iscrizione con riserva

Abbiamo appena detto che gli aspiranti docenti interessati dovranno essere in possesso dei titoli (abilitazione o specializzazione) entro la data di presentazione delle istanze.

Sono, tuttavia, previste delle eccezioni.

Coloro i quali conseguiranno i relativi titoli entro il 30 giugno 2023 potranno inserirsi negli elenchi aggiuntivi GPS 2023 con riserva. E dopo quella data avranno, comunque, ancora qualche giorno a disposizione per comunicare lo scioglimento della riserva. Ovvero fino al 4 luglio 2023. 

Da precisare, infine, che la riserva è sciolta negativamente nel caso in cui:

  • il titolo non venga conseguito entro il 30 giugno 2023;
  • non venga data comunicazione dell’avvenuto conseguimento entro il 4 luglio 2023.

Elenchi aggiuntivi GPS 2023: la scelta della provincia

Nell’ambito degli elenchi aggiuntivi 2023 bisogna tenere anche presente che coloro che sono già inseriti nelle graduatorie GPS 2022/24 sono vincolati alla provincia scelta in precedenza. Non potranno, pertanto, chiedere l’inserimento in un elenco aggiuntivo di un’altra provincia. 

Coloro che non sono inseriti nelle graduatorie GPS 2022/24 possono tranquillamente scegliere una qualsiasi provincia di inserimento.